B&B con bonus vacanze nel Salento

Il decreto “Rilancio” ha dato a tutte le persone con un ISEE inferiore a 40.000€ la possibilità di ricevere un contributo sconto che va dai 150€ ai 500€, a secondo del numero di componenti familiari. Dove si può spendere questo bonus vacanze? Non tutti sono attrezzati per riceverlo, sicuramente lo potranno riscuoterlo le vere strutture ricettive.  E noi siamo un B&B con bonus vacanze nel Salento.

 Quale B&B con bonus vacanze scegliere nel Salento

Nella meravigliosa terra salentina, il B&B Casa di Anita è pronta a ricevere tutti i turisti che vogliono spendere il proprio Bonus Vacanze. Tutto sarà gestito da noi, una volta che voi avrete ottenuto il vostro voucher attraverso l’utilizzo dell’APP IO. Basta scaricarla e fare il Log-in tramite SPID. Sin da subito abbiamo ricevute tante chiamate per capire come fare, ed è per questo che abbiamo deciso di darvi qualche informazione in più per capire come fare e perchè scegliere il nostro B&B con bonus vacanze. Basta chiamarci e vi supporteremo in tutto il processo di richiesta e consumo del bonus vacanze.

Perché quindi scegliere noi?

Perché il nostro B&B Casa di Anita ha una posizione strategica: posizionato nel cuore del Salento, dà la possibilità di decidere ogni mattina quale spiaggia scegliere e trovare un mare calmo e sabbia splendida. Chi viene in vacanza nel Salento deve sapere che il vento è fondamentale nello scegliere il versante (Ionio o Adriatico) sul quale andare a tuffarsi in un’acqua cristallina. A tal proposito abbiamo, se vuoi sapere il perché ti consigliamo di leggere il nostro articolo su i 10 consigli per una vacanza top nel Salento. Se poi hai bisogno di sapere quale lido nel Salento scegliere a seconda delle tue esigenze, non puoi far altro che leggere proprio l’articolo sui Lidi in Salento.

Come funziona il bonus vacanze?

Dopo aver scaricato l’app IO ed aver effettuato l’accesso con SPID, bisogna selezionare la sezione “pagamenti” in basso a sinistra. In questa sezione bisogna cliccare su “Bonus e sconti” e successivamente cliccare su “Bonus Vacanze“. Nella schermata successiva, basta cliccare sul pulsante “Richiedi Bonus Vacanze” ed il gioco è fatto. Bisogna poi aspettare la risposta da parte del sito INPS e Agenzia dell’Entrate che verificheranno che abbiate tutte le carte in regola per ricevere il bonus. Dopo aver avuto esito positivo, dovete solo accettare il bonus vacanze entro 15 giorni dalla data di emissione. Ve lo ritroverete poi nella sezione “Pagamenti“.

B&B con bonus vacanze

Quanto vale il bonus vacanze?

L’ammontare del bonus varia a seconda dei componenti del gruppo familiare. Se al tuo nucleo familiare appartieni solo tu, riceverai 150€ come bonus vacanze; se il nucleo è composto da te ed un’altra persona (2 in tutto) allora riceverai 300€; infine, se il nucleo è composto da te e da 2 o più altre persone (in tutto 3 o più persone) allora riceverai 500€.

Come pagare il nostro B&B con bonus vacanze

Quando ci contatterete per prenotare la vostra vacanza nel Salento, vi chiederemo semplicemente il vostro codice fiscale e il codice sconto generato dall’app IO nella sezione “Bonus Vacanze”. Se ad esempio siete una famiglia composta da 4 persone, il vostro bonus sarà di 500€, ma non tutte potranno essere usate per pagare la nostra struttura. Perchè? Il bonus vacanze prevede di pagare le strutture ricettive con l’80% del bonus, il restante 20% dovrà essere detratto dalla vostra dichiarazione dei redditi nell’anno 2021.

Attivazione del bonus vacanze

Facciamo un esempio di come utilizzare il bonus vacanze

Siete una famiglia di 4 persone, quindi il vostro bonus vacanze sarà di 500€. Il vostro soggiorno presso il nostro B&B Casa di Anita avrà un prezzo, ad esempio, di 1.000€. Voi userete il vostro bonus per un valore dell’80% (ossia 400€). Quindi infine pagherete soltanto i restanti 600€, invece dei 1.000€ totali. Il prossimo anno detrarrete poi il restante 20% del bonus (ossia 100€) dalla vostra dichiarazione dei redditi 2021.

La vostra vacanza inizialmente di un costo di 1.000€, vi verrà a costare solo 600€ grazie al nostro B&B con bonus vacanze. E guardate un poco cosa vi aspetterà…

Cosa aspetti allora?

Chatta con noi

COSA FARE A LECCE AL PONTE DELL’IMMACOLATA CON I BAMBINI. TUTTI GLI EVENTI

Cercate una meta per una vacanza con bambini per il ponte dell’Immacolata? Il family friendly B&B Casa di Anita vi suggerisce sicuramente LECCE, dove troverete tanti eventi per tutte le età.

Ecco 4 motivi per trascorrere il ponte dell’Immacolta nel SALENTO e soggiornarvi dal 7 al 9 dicembre 2018:

FESTA DEL CIOCCOLATO

Come già anticipato in questo articolo, a LECCE ci sarà la FESTA DEL CIOCCOLATO  in Piazza Sant’Oronzo dal 7 al 9 dicembre 2018. In questi 3 giorni i vostri bambini potranno degustare un ottimo cioccolato artigianale e divertirsi nelle tante attività ludiche e artistiche che si svolgeranno nel cuore della città barocca. Maestri cioccolatieri si esibiranno per la gioia di grandi e piccini, rendendo Lecce una città scolpita sul cioccolato.

STREET FOOD FESTIVAL “GIRO DI GUSTO”

Chi ama il cibo di strada non può perdersi  lo Street Food Festival “Giro di gusto” durante il Ponte dell’Immacolata a Lecce, precisamente in piazza Libertini. I food trucker vi faranno fare il giro d’Italia e del mondo grazie alle succulente pietanze che venderanno sulle loro 4 ruote. Le proposte culinarie includono specialità italiane come cannoli siciliani, bombette di Cisternino alla griglia, taralli pugliesi, pucce con cime di rapa, burrata e pomodorini, calzoncelli fritti con salsiccia e cime di rapa, arancine di riso, patate e cozze, panino con polpo, polpo alla brace, arrosticini abbruzzesi, tagliata di scottona, spiedini di carne arrosto, panini con salsiccia o carne di cinghiale e tante gustosissime fritture (panzerotti tartufati, panzerotti erba e scamorza, panzerotti funghi e formaggio, cappellacci cotto e mozzarella, fiori di zucca, frittura di gamberi e calamari).

Siete già con l’acquolina in bocca? L’elenco non è finito! Ci sono anche proposte culinarie internazionali come la pyta greca, l’angus argentina alla brace, tacos nachos e burritos dal Messico e i churros spagnoli. Non resta che girare tra i vari food trucker e lasciarsi inebriare dai profumi che ognuno di loro sprogionerà!

I vostri bambini si divertiranno a scoprire specialità culinarie che noi mamme non possiamo preparare tutti i giorni e che renderanno il loro pancino felice e appagato.

VILLAGGIO DI BABBO NATALE A LECCE

Al Parco dei Colori di Lecce durante il ponte dell’Immacolata, i BAMBINI potranno immergersi nella magia del Natale, farsi catturare dagli elfi, giocare con loro e scrivere la letterina che potranno consegnare direttamente a Babbo Natale nella sua bellissima casetta. Tante luci, tanta musica e tanti colori renderanno magica l’atmosfera. Naturalmente le giostre, la pista di pattinaggio e il prato in erba saranno sempre a disposizione dei piccoli viaggiatori. Quindi mamme e papà non perdete l’occasione di far assaporare l’atmosferra natalizia ai vostri bimbi, questo è il posto ideale per farli divertire!

Il Parco dei Colori – Via delle Medaglie d’Oro – Borgo Pace, 73100 Lecce

“A SPASSO TRA I DINOSAURI”

A pochi km da Lecce, se vuoi trascorrere il Ponte dell’Immacolata nel Salento, la mostra “A SPASSO TRA I DINOSAURI” nel Museo di Storia Naturale del Salento resterà aperta tutto il giorno. Se portate i vostri bambini qui, vedranno dinosauri a grandezza naturale immersi nella natura. Un’esperienza che farà rimanere a bocca aperta sia grandi che piccoli. Un salto nel passato, nell’era Giurassica. Una mostra interamente dedicata ai dinosauri, i grandi dominatori del passato estinti ormai da 66 milioni di anni.
Se dal 7 al 9 dicembre 2018 non riuscirete ad andarci, non vi preoccupate: la mostra sarà aperta fino al 17 febbraio 2019. L’ingresso è possibile da martedì a domenica, dalle ore 10.30 alle ore 19.00.

Per maggiori informazioni:
www.museocalimera.it
info@msns.it
389.1326102 – 324.8898814

Dove alloggiare al ponte dell’Immacolata a Lecce?

Il posto ideale per le famiglie con bambini o per le coppie che vogliono godersi la vacanza in pieno relax è il nostro B&B Casa di Anita. Se amate fare un’abbondante colazione non potete non assaggiare i nostri squisiti pasticciotti leccesi, le torte appena sfornata, il caffè Nespresso e tante piccole sorprese riservate ai vostri bambini in viaggio.
Per le coppie c’è anche la possibilità di prenotare un percorso benessere con SPA ad accesso esclusivo (ci sarete soltanto voi dentro!) nella nostra struttura convenzionata. Inoltre per chi vuole fare una sopresa al proprio partner, basta dircelo pensiamo a tutto noi e vi faremo trovare una delle nostre camere addobbate per l’occasione
Per ricevere maggiori informazioni chiamateciscriveteci, inviateci un messaggio con WhatsApp….oppure

COSA FARE AD HALLOWEEN A LECCE CON BAMBINI IN SALENTO

La festa delle streghe è ormai alle porte. Halloween, la festa dalle origini anglosassoni ormai popolare anche in Italia, è diventata un secondo carnevale. Molte famiglie con bambini approfittano per fare una vacanza o gita fuori porta dal 31 ottobre, la “vigilia di tutti i Santi”, fino al 2 novembre. Quest’anno il calendario permette una vacanza anche più lunga dato che il 3 e 4 novembre cadono di sabato e domenica. Quindi, cosa potreste fare trascorrendo Halloween a Lecce? Ve lo diciamo di seguito.

Eventi e feste per Halloween nei dintorni di Lecce

Vi segnaliamo 3 eventi molto divertenti e spaventosi per festeggiare Halloween a Lecce. Gli eventi sono adatti sia a genitori che ai bimbi. Insieme possono scatenarsi e sfoggiare le maschere più mostruose durante la notte dei mostri.

Festa di Halloween a Lecce a “Il Parco dei Colori”

Nel Parco dei Colori l’Associazione Eva Comunicazione attende tutti i genitori e i bambini mascherati a tema Halloween dalle ore 16:00 alle 18:30. Il divertimento al parco prevede giochi, musica, baby dance, truccabimbi e una sfilata delle maschere più mostruose per far divertire i bambini senza fermarsi un attimo. Il costo del biglietto è di solo €3 a persona.
Il parco si trova a Lecce in Via delle Medaglie d’Oro (rione Borgo Pace). Sulla pagina facebook @ilparcodeicolori potete trovare ulteriori informazioni e dettagli sull’evento.

Anita e Ania al Parco dei Colori a Lecce

Il più grande HALLOWEEN PARTY del Salento

L’Antica Rudiae Ricevimenti diventerà una terrificante location allestita a tema Halloween. Qui Eventi d’Incanto e Yurillusionist hanno organizzato la 2^ edizione della FESTA di HALLOWEEN PIÙ GRANDE DEL SALENTO! Il prestigiatore ed illusionista Yurillusionist renderà magica la serata con uno spettacolo di magia da brivido, baby dance, mostruosi giochi d’animazione, spaventose sorprese per festeggiare Halloween con i vostri bambini.

Si entra solo vestiti in maschera e l’ingresso è a numero chiuso. Per acquistare il biglietto, basta contattare il 3278121797 o il 3291006908.
La sala ricevimenti si trova sulla strada prov.le Lecce-S. Pietro in Lama, 73010 Lequile.

Halloween al Museo Ferroviario di Puglia

Se cercate un luogo dove festeggiare Halloween con bambini in maniera alternativa vi consigliamo il Museo Ferroviario di Puglia (via G. Codacci Pisanelli, Lecce).

Il 31 ottobre dalle 17,30 alle 20,00 il museo diventerà un luogo di scoperta tra giochi e spettacoli per i bambini dai 6 ai 13 anni. Gli attori dell’organizzazione Improvvisart renderanno Halloween un’esperienza unica per grandi e piccini. Ferrovieri, macchinisti ed operai intratterranno i bimbi con giochi e spettacoli e faranno loro scoprire antiche locomotive come la prima “Littorina” delle Ferrovie Sud Est, i rotabili della storica Manifattura Tabacchi di Lecce, altri veicoli d’epoca e il Treno Storico “Salento Express” e carrozze passeggeri.

Questo è un evento per tutta la famiglia, nonni compresi. I nonni faranno un tuffo nel Salento del passato. I genitori aiuteranno i loro piccoli a vincere la caccia al tesoro o a risolvere misteri. I bambini, tra un dolcetto e uno scherzetto, stimoleranno la loro fantasia, socializzeranno e lavoreranno in squadre.

Un pomeriggio a Lecce così creativo e interattivo non l’avevamo mai sentito finora.

L’ingresso costa solo €10, fratelli e sorelle €8 incluso di contributo a favore dell’Associazione Ionico Salentina Amici delle Ferrovie (A.I.S.A.F.). Prenotazione obbligatoria al 328.7686080 – 347.8502529. www.improvvisart.com

Dove Dormire

La posizione strategica del B&B Casa di Anita vi permette di girare il Salento in pochi minuti lungo e largo in largo. Il relax per mamma e papà è assicurato. La struttura è completamente family e baby friendly, tanti giochi e sorprese aspettano i vostri bambini.  Scoprite ciò che offriamo per i  piccoli viaggiatori qui.

Chiamaci al 3298173629 per un preventivo (camere a partire da 25€ a persona per notte, colazione inclusa).

Prenota o Fai un preventivo

FESTA DEL CIOCCOLATO A LECCE PER IL PONTE DELL’IMMACOLATA

Idee per una vacanza per il ponte dell’Immacolata? A LECCE la FESTA DEL CIOCCOLATO
in Piazza Sant’Oronzo dal 7 al 9 dicembre 2018.

Il Salento non è solo MARE. Ormai attira turisti quasi tutto l’anno per le sue bellezze architettoniche e per l’enogastronomia.

Ed è per questo che l’organizzazione Feste del Cioccolato Nazionali ha inserito anche Lecce tra le tappe del tour nazionale. A noi non può far altro che piacere lasciarci deliziare dai Maestri Cioccolatieri qualche giorno prima di Natale.

La Festa del cioccolato si svolgerà dal 7 al 9 dicembre 2018 in piazza Sant’Oronzo a Lecce anticipando quindi il clima natalizio.

bdr

I Maestri Cioccolatieri delizieranno il nostro palato con tre giorni di eventi che mirano a promuovere la cultura ed il consumo consapevole dei prodotti di cioccolato.

Durante la Festa del Cioccolato sarà possibile scoprire l’arte della lavorazione del buon cioccolato artigianale, degustare i prodotti realizzati con il cioccolato e partecipare ad attività ludiche ed artistiche.

Per chi vuol trascorrere una vacanza a Dicembre sfruttando il clima mite non può non pensare al Salento. Nel nostro B&B Casa di Anita le camere Terra, Mare e Cielo hanno un costo a partire da 25€ a persona per notte. In più, è il periodo ideale per godersi le nostre offerte, come il percordo benessere nel centro convenzionato dove è possibile coccolarsi in un percorso SPA ad accesso esclusivo della durata di 90 minuti.

Vieni a trovarci, il relax è assicurato.

Prenota o Fai un preventivo

TERZA DOMENICA DI OTTOBRE: SAGRA DE LU “PORCU MEU” A MURO LECCESE

Come ogni anno la terza domenica di ottobre (quest’anno 20 e 21 ottobre) si svolge a Muro Leccese, una cittadina a pochi chilometri da Maglie e dal nostro B&B Casa di Anita, la Sagra de lu Porcu meu“.

Sembra che l’estate nel Salento non sia ancora finita e le sagre di autunno lo testimoniano. Forse sono proprio quelle in cui c’è maggior intreccio fra i locali e i turisti perchè non affollate come quelle dell’estate. Il buon odore della carne di maiale arrostita si diffonde per tutte le vie del paese e ti fa da guida per assaporare le prelibatezze culinarie, gli accostamenti che il maiale permette.

Cosi si va dall’arrosto alla carne lessa (detto il “lesso”), per finire con gli spiedini. Tutto allietato da un’ottima musica e vino da bere.

Da dove nasce la Sagra de lu Porcu meu?

Si narra che un allevatore avesse così tanti maiali (li puerci, nel dialetto salentino) da dover sempre ampliare il loro recinto. Un giorno, durante un fortissimo temporale, per paura che potessero ammalarsi stando fuori il pastore pensò bene di portarli dentro casa dove aveva un grande forno a legna. Così decise di farli asciugare pian piano al caldo del forno. Fu così che i maiali furono cotti a fuoco lento, come l’ottima carne che si trova girando per le strade di Muro durante la terza domenica di ottobre, giorno della Sagra de “lu Puercu meu”.

Sagra e Musica: il Programma e la Pizzica

Non può non esserci nel Salento una sagra che non venga accompagnata dalla musica, ed in particolare dalla blasonata e ormai internazionale musica salentina: la Pizzica.

Sabato 20 Ottobre partirà la sagra alle ore 19 con l’apertura degli stand enogastronomici e la buona musica popolare salentina la farà da padrone con “Trio Salento” (Nichil, Panico, Litti) in prima serata, seguiti dagli “Alla Bua“. Fino a notte si potrà ballare e farsi pizzicare dalla Taranta.

Domenica 21, invece, si parte dalla mattina alle 8.00 con la fiera per le vie del paese, seguita alle 17.00 con la storica cuccagna de lu Puercu meu. In serata ancora spazio al palato con gli stand enogastronomici che riaprono per assaporare l’ottima carne di maiale cucinata in tutti i modi. La pizzica salentina sarà la protagonista della serata finale: si inizia con “Li Cumpari”, a seguire Cesare dell’Anna, per poi chiudere con il gran finale degli “Opa Cupa”.

Ottobre è un periodo ottimale per prenotare la tua vacanza nel Salento. Nel nostro B&B Casa di Anita le camere hanno un costo a partire da 25€ a persona per notte. In più, è il periodo ideale per godersi le nostre offerte, come il percordo benessere nel centro convenzionato dove è possibile coccolarsi in un percorso SPA ad accesso esclusivo della durata di 90 minuti.

Vieni a trovarci, il relax è assicurato.

Prenota o Fai un preventivo

A MARTANO LA SAGRA DE LA VOLIA CAZZATA

Migliaia di persone ogni anno in autunno si riversano nelle strade di Martanoa meno di 15 minuti dal nostro B&B Casa di Anita, per fessteggiare la “Volia Cazzata”. Un delle più famose sagre d’autonno del Salento che celebra l’oliva o meglio la volia, uno dei simboli culturali ed enogastronomici della terra dei due mari.

Cosa è la volia cazzata?

La volia cazzata non sono altro che le olive schiacciate che si preparano quasi esclusivamente nel mese di ottobre. Questo infatti è il periodo prima della vera raccolta, dove le olive sono un pò più dure e meno mature e quindi facili da schiacciare con un martello. Subito dopo sono messe in salamoia (ossia con acqua e sale abbondande) dove possono essere conservate per lunghi periodi, proprio come si faceva una volta. Infatti, uno dei metodi di conservazione degli alimenti del passatto era proprio quello di utilizzare il sale come “conservante”.

La volia cazzata era un piatto povero, da accompagnare con un pò di pane quando il cibo scarseggiava. Ora, però, è diventato un piatto per i palati fini e più esigenti che hanno riscoperto gli antichi sapori del Salento.

Programma e Musica salentina

La 29esima sagra de la “Volia cazzata” si svolge in quattro giorni, dal 18 al 21 ottobre, a Martano nel piazzale Largo Primo Maggio con una copertura di 2500 mq ricca di stand gastronomici. Naturalmente, oltre alla volia padrona di casa, sarà possibile degustrare i piatti della tradizione popolare salentina come carne di cavallo a pignatu, turcinieddhri arrosto e tanto altro ancora.

Ad allietare le quattro serate si alterneranno sul palco i “Kardiamundi” giovedì 18 con i suoni della pizzica salentina, i “Vega 80” venerdì 19 con un repertorio tutto anni ’80, “Antonio Castrignanò” sabato 20 con i tipici suoni della terra dei due mari e infine a chiudere la sagra ci saranno “Gli Avvocati Divorzisti” con un revival del meglio e del peggio della musica italiana domenica 21.

Ottobre è un periodo ottimale per prenotare la tua vacanza nel Salento. Nel nostro B&B Casa di Anita le camere hanno un costo a partire da 25€ a persona per notte. In più, è il periodo ideale per godersi le nostre offerte, come il percordo benessere nel centro convenzionato dove è possibile coccolarsi in un percorso SPA ad accesso esclusivo della durata di 90 minuti.

Vieni a trovarci, il relax è assicurato.

Prenota o Fai un preventivo